{:en}Scientific name: Platalea leucorodia

Platalea leucorodia, spatola

This is a Palearctic species, breeding from the United Kingdom and Spain in the west through to Japan, and also in North Africa. In Europe, only the Netherlands, Spain, Austria, Hungary and Greece have sizeable populations. Most birds migrate to the tropics in winter, with European breeders mainly going to Africa, but a few remaining in mild winter areas of western Europe south to the United Kingdom

[source: wikipedia]

These photos have been taken in Pianura Padana and Parma

{:}{:it}Nome scientifico: Platalea leucorodia

Platalea leucorodia, spatola

a spatola è un uccello abbastanza grande: è alta fino a 85 cm e può pesare anche 2 kg. La caratteristica più evidente è il becco: è a forma di spatola, da cui il nome; l’estremità è giallastra.
Il piumaggio della spatola varia in base alla stagione: d’inverno è completamente bianco, mentre nella stagione riproduttiva sono presenti alcune macchie giallastre, principalmente alla base del collo e sulla nuca.
È facile confondere la spatola con un airone, specialmente con l’airone bianco maggiore, con cui ha in comune molti aspetti (dimensioni, habitat), ma basta guardare il becco per capire la specie avvistata: l’airone bianco maggiore ha il becco giallo a punta.

La spatola vive in Europa, Asia e Africa del Nord. In Italia lo si trova raramente e nidifica nei pressi di corsi d’acqua, sulla pianura Padana e anche in Toscana. È molto legata alle zone umide e forma spesso grandi colonie con altri uccelli acquatici (sgarze ciuffetto, garzette e aironi). È stata oggetto di caccia, ma la popolazione mondiale è in forte incremento, come si può osservare nel Delta del Po e nella Laguna di Venezia.

Le foto sono state scattate in Pianura padana – Parma

[fonte: wikipedia]

{:}

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *